IL CAMBIAMENTO PARTE DA NOI

L’importanza del valorizzare i tesori naturalistici del nostro territorio e del preservarne la biodiversità: questi i temi affrontati dal dott. Domenico Nicoletti, storico direttore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia e docente di politiche ambientali all’università di Salerno.
Dopo una breve introduzione della Dirigente Scolastica dott.ssa Daniela Caponio ed alla presenza dell’immancabile Alessio Perniola, ha preso la parola la prof.ssa Maria Simone, presidente del club per l’Unesco di Cassano delle Murge. “Abbiamo volentieri presentato un laboratorio poiché crediamo nei valori unescali su cui esso si basa e che le modalità didattiche innovative di cui Cassanoscienza si serve siano il punto di forza del festival” – queste le parole della professoressa, la quale ha poi passato il microfono al conferenziere.
Il dottor Nicoletti ha innanzitutto esplicitato il suo intento di sensibilizzare il pubblico sul tema non con una lunga lezione teorica, ma facendo leva su concetti semplici ed efficaci: biodiversità, resilienza e cambiamenti climatici.

 _MG_3142
Partendo dalla sua biografia ha dimostrato quanto sia fondamentale coltivare i propri sogni con impegno e costanza ed avere la forza di farsi portavoce in prima persona del cambiamento che vogliamo si attui. Egli ha infatti raccontato delle numerose battaglie che, spinto dall’orgoglio di appartenenza ad un territorio di eccellenza come il nostro, ha combattuto perché il Parco dell’Alta Murgia fosse riconosciuto come Nazionale ed in seguito come patrimonio dell’Unesco.
Il professore ha anche insistito sul concetto di identità, strettamente legato al paesaggio nel quale ci riconosciamo tanto che ci  sentiremmo mancanti di una parte di noi stessi se il perseverare nella nostra noncuranza dovesse permettere la sua distruzione.
“Il microcosmo, di cui l’Alta Murgia, con la sua immensa varietà di specie animali e vegetali, è così ricca, è un mondo invisibile e la sua bellezza dovrebbe spingerci a tutelarlo nell’interesse anche del nostro futuro. Se non ci battiamo per questo siamo dei pazzi, siamo dei folli!”
A sostegno del suo discorso, sono poi stati mostrati un documentario sulle forme di vita presenti nel Parco e il commovente video musicale di “Earth song” di Michael Jackson.
In fine ci ha invitato a partecipare alla “Giornata Mondiale della Terra” a Cassano, il 22 aprile e a impegnarci attivamente nella tutela ambientale.

Articolo di Digregorio Angela (III AP)

Foto di Asia Festa (III D)

Annunci

Una risposta a "IL CAMBIAMENTO PARTE DA NOI"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: